IN-PERFECTA – Roberta Marinaro

Dal 16 Febbraio al 2 Marzo 2019
Inaugurazione: sabato 16 Febbraio ore 18.00
Sede espositiva: Divulgarti Eventi al Ducale – Genova Palazzo Ducale,  Cortile Maggiore P.za Giacomo Matteotti, 9, 16123 Genova
Orario mostra dal martedi al sabato dalle 14.00 alle 18.00 (sabato su appuntamento)
Direzione artistica e curatela: Loredana Trestin
Assistente curatore: Maria Cristina Bianchi
Organizzazione: Giulia Lanza
Grafica e web: Anna Maria Ferrari

«Per Roberta Marinaro si tratta di materia, del rapporto con la materia. Nell’arte contemporanea la materia è rappresentazione fisica, è corpo. Oppure è schermo, è immagine ripresa, filmata, restituita come video. Ma in lei la materia è pittura e colore, è corpo rappresentato da un’idea che entra nelle cose, attraverso i colori e attraverso la densità. Su questa densità corre il senso di questa ricerca. Una densità che appartiene alla terra ma che appartiene anche un raffinato pensiero verso le cose del mondo. Le cose del mondo che, nonostante ci sforziamo di dimenticarlo, esistono, avvolgono e ti ricordano che il piacere esisterebbe anche se l’umanità fosse estinta, come un vento di memoria, come un riflesso condizionato che non smette di esserci. In Roberta quest’idea, che è sincretica, che si serve di stili diversi che partono dall’espressionismo, esplorano la plasticità della fotografia contemporanea (certamente Newton), toccano la pop art e arrivano fino a certa materia e specchi deformanti di Anish Kapoor, quest’idea resta addosso come una provocazione. Il colore di Roberta è denso, rilegge il desiderio nella chiave di una messa in scena, trova obbligatorio mostrare senza nascondersi, non si serve di intermittenze del desiderio, ma divide il tempo per frammenti di desiderio, e ogni frammento esplode a modo suo. Lasciandoci prigionieri di uno spazio dove l’arte ci interroga  e ci mostra come potremmo essere veramente, se soltanto lo volessimo».

Roberto Cotroneo, 2018.

Etichettato ,