IL PUNTO SPIRITUALE – SILVANA MASCIOLI

Durata: dal 1 al 15 settembre 2017
Inaugurazione: 1 settembre alle ore 17:30
Direzione artistica e curatela: Loredana Trestin Curatrice D’arte
Assistente curatore: Cristina Bianchi
Grafica, web, foto: Anna Maria Ferrari
Orario: dal lunedì al venerdì 14.30 18.30, il sabato su appuntamento, Loredana: 331 646 5774
Cristina: 347 455 9985
Location: Divulgarti Eventi al Ducale – Genova Palazzo Ducale, Cortile Maggiore Piazza Giacomo Matteotti, 9, 16123 Genova

| InvitoDepliant |

Questo slideshow richiede JavaScript.

Silvana Mascioli si esprime graficamente con molta competenza, le sue opere affascinano per l’eleganza e la creatività delle composizioni dove si realizza una profonda armonia di linee e colori.

La trascrizione pittorica del mondo spirituale è una suggestiva ricerca di serenità, di libertà e di pura emozionalità che nasce dal cuore e dalla mente dell’artista, una sintonia tra intuizione e una sensibile meditazione sui fatti e valori che segnano l’esistenza.

Loredana Trestin

Profilo Artistico di Silvana Mascioli

“Attingono dal repertorio storico dell’Optical Art le creazioni di Silvana Mascioli, ma non tanto nella volontà di continuare a sperimentare e conseguire effetti di particolare suggestione percettiva, secondo le ragioni più care a Vasarely e seguaci, quanto, semmai, per ottenerne materia iniziale da impiegare in nuove soluzioni compendiarie, vogliose di coinvolgere l’osservatore in un rapporto di dinamica partecipazione” (Vittorio Sgarbi).

“La seduzione dello spazio e la seduzione del colore, sembrano contrassegnare le variabili compositive che accompagnano la ricerca della Mascioli e che vengono inserite nelle coreografiche variazioni rappresentative in modo personalizzato. Per lei, lo spazio non è mai un dato scontato, certificabile, ma piuttosto è una componente misteriosa, un enigma, che la geometria del segno e la dinamica del colore possono sondare e scandagliare nel tentativo di individuare i luoghi di un accordo, le declinazioni capaci di indicare l’ambientazione più congeniale, in cui l’immagine si offre nella sua pienezza, composta di energia e memoria, di movimento e riflessione, di passione e di perizia meticolosa e certosina” (Elena Gollini).

Numerose le sue partecipazioni a mostre personali e collettive di rilievo fin dal 1975, in occasione di importanti Manifestazioni Artistiche (Biennale d’Arte Internazionale di Venezia, Expo Milano 2015, Biennale di Firenze, Festival Internazionale dei Due Mondi di Spoleto, Rio Art 2016, Permanente di Milano, ecc.) e presso prestigiosi Spazi Espositivi (Milano, Torino, Venezia, Firenze, Roma, Napoli, Montecarlo, Parigi, Londra, Mosca, San Pietroburgo, New York, Miami, Pechino, Hong Kong, ecc.).

Silvana Mascioli

Salva

Salva

Salva

Salva